Dove l’America ama il prosecco: Flagstaff – Cottonwood (Arizona)

28/03/2013 Lavaggi generali, controllo olio motore e gomme presso la catena di negozi Sam’s Club (Walmart): grossisti con prezzi e qualità assai buoni. Ne approfittiamo. Da Flagstaff attraversiamo la Kaibab National Forest, fatta di pini ponderosa. Visitiamo l’Oak Creek Canyon e gli indiani che vendono il loro artigianato; poi le rocce rosse attorno … Continua…

Dove anche i camionisti nativo-americani hanno un calendario: Grants – Gallup (New Mexico)

22/3/2013 Passiamo la giornata tra le meraviglie naturali e quelle indiane (leggi: monili). Continuiamo la visita di Malpais National Monument, poi arriviamo all’ancora più incredibile El Morro National Monument, dove ammiriamo incisioni rupestri degli indiani, ma anche dei conquistadores, che hanno lasciato la firma a ricordo del loro passaggio. Silvana si intrattiene a … Continua…

Dove l’american food è un segno di amicizia: Kissimmee

29/1/2013 A quanto pare il bonifico ci ha messo meno ad arrivare dall’Italia a New York che ad attraversare gli Stati Uniti, quindi dobbiamo ancora aspettare. La situazione non è delle migliori, ma almeno ci sentiamo giovani e attivi. Basta guardarsi intorno. Dopo l’adozione di Silvania da parte delle donne del luogo che … Continua…