Dove si sperimenta il primo parucchiere americano: Kissimmee

31/1/2013

Oggi é un altro giorno splendido e perso perché il bonifico non arriva. I soldi dal nostro conto se ne sono giá andati, ma negli Stati Uniti non sono arrivati. Forse nel frattempo sono stati mangiati dagli squali. Non sappiamo se quelli dell’Atlantico o quelli di Wall Street.

Siamo sempre piú nervosi, ma approfittiamo del tempo libero per andare ad accorciare un po’ capelli e barba nel vicino centro commerciale dove facciamo la spesa in questi giorni.

Non giriamo tanto, ma é abbastanza per iniziare a notare i contrasti che ci sono anche negli Stati Uniti: ricchezza, lusso e spreco da una parte, miseria e condizioni di vita difficili per tanti dall’altra. Tutti i servizi e i lavori piú umili sono in mano ai “latinos”, con cui scambiamo qualche opinione in spagnolo dal parrucchiere. Del resto non é che nella vecchia Europa le cose vadano molto meglio.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi